.
Annunci online

pergliamicijaime
il piacere di dare ,la gioia di ricevere
 
 
 
 
           
       

Indice                           

Settembre 2004

 pagina 1 -2-3  
                        

Il sogno          

Dopo 30 anni        

Questi ragazzi      

I miei tramonti   

Auguri Roby     

Alla mia lady       

La finestra 

        

Una domenica senza te 

Benvenuta gioia    

Davanti a un pc  

Per il mio szietto preferito

Il mio mare     

Ciao Giuny    

La felicità    

Se solo  

Un giorno di tristezza  

Quello che sento        

Dedicato a K       

Il mio nick           

Non avrei mai pensato 

Si ricomincia      

Due gocce d’amore       

Come un cavaliere jedy   

Il mio sole                        

Il mio benvenuto       

 

Ottobre  

pagina 1-2-3

A Frascati con gli amici

Il pane  e panelle

 

 

 

 

 

 

 Grazie a Voi

La legge c'è ma........

 Buonanotte

 Preghiera

 Incontri

 Pausa

L'albero 
L'arcobaleno

Amore matematico

Belli dentro

La lampara

Lettera al figlio di R.Kipling

Perchè ti amo

Buone vacanze

Il volo

 

Novembre
pagina 1 e 2



ho imparato
padre nostro
rinascita
al mio amore
preghiera per Francesca
eri
incomprensioni
12/11/2003
i miei tesori
le sarde a beccafico
i tramonti di novembre
il bivio

Dicembre


auguri
cosa fare
la cassata siciliana
ciao Francesca


"Amore è
ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e 
percepisce  la  propria  vita
H.Hesse



Gennaio 2005

eccomi di nuovo
non era quello che volevo
Al mio amore
Un sorriso
non sei solo
la fiammella
e aspetto che torni
l'amicizia in versi
si,così si sta bene

Febbraio



a maggicaaaaa
senza titolo
il carnevale di Ivrea
San Valentino
questo grande mondo
il vuoto

Marzo


tempi migliori
guardando il mare
buona pasqua
ci sono donne

Aprile



semplicemente fuori
talmud ebraico
lasciateci piangere

Maggio



50 anni
il muro di gomma

Giugno



un anno con Voi
a Te
vorrei volare
lontani
pasta con i tenerumi
il vento
voglia di vacanze...


L'amicizia migliora la felicità e allevia la sofferenza,raddoppiando le nostre gioie,dividendo il nostro dolore.



Luglio



pasta cu l'anciova....
orme
Una freccia nel cuore
grazie stelle
e' terribile
il libro della vita
pedro selinas
notte

Agosto



che cosa è un vero amico
il pesciolino rosso
e tutto cambia


Settembre



3 oggetti preziosi
il sereno amore
si ricomincia
lettera di protesta alla telecom
il ritorno


Ottobre




davanti questo mare
in cerca di un sogno
Sola
Parole
L'altalena


Novembre



Meditate gente meditate
Scelte
Un mondo perduto
Preghiera per una amica
L'Illusione


Se io
 potrò impedire
a un cuore di spezzarsi
non avrò vissuto invano
Se allevierò il dolore
di una vita
o guarirò una pena
o aiuterò
un pettirosso caduto
a rientrare nel nido
non avrò vissuto invano.
Emily Dickinson

















 
11 novembre 2007

La Tela

 

La tela

Davanti a una bianca tela

dipingo i rumori dell’anima

Pennelli i miei pensieri

Imbrattano la sua verginità.

Col rosso della passione

traccio penetranti frecce

all’interno di un buco nero

dove esausta mi perdo

E vado oltre scivolando

su azzurri acquerelli

di morbido piacere

cogliendo il rosa dell’alba

nella visione di un bacio

dai contorni sfocati

Una danza

che impazza sulla tela

schizzando di emozioni lo sfondo

coi colori dell’arcobaleno

D’argento e oro la cornice

rifinisce quell’opera trionfale

appesa al muro della mia sensualità

nascosta in un sogno.


17 marzo 2006

Dimmi

Dimmi che non sto sbagliando ancora

dimmi che è giusto il mio fare .

Scelte di vita per rischiare tutta una vita,

sottili speranze per restare aggrappati

ad un granello di sabbia,

parole incomprese ch sfumeranno nel tempo,

il dolore provato , del non capirsi,

il non amarsi allo stesso modo ,

l'ultimo tentativo per non morire.

Dimmi che non sto sbagliando ancora.




permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 17:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 marzo 2006

il mio grido

Mi aspettavo

un gesto ,

uno sguardo,

un abbraccio,

un bacio,

una carezza,

una parola,

c'è solo indifferenza ,

sopportazione ,

insofferenza.

Il mio cuore è colmo d'angoscia,

lo sento esplodere

in un grido senza fine.

Quello che ho

non è quello che mi spetta,

rivoglio la mia felicità,

rivoglio la mia vita,

rivoglio la mia normalità,

LA RIVOGLIO.




permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 17:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 marzo 2006

L'AMORE IMMAGGINARIO

Se avessi le ali volerei da te e

al passaggio ruberei un raggio di sole

E come un gabbiano planerei

Sul tuo mare e mi poserei

sul davanzale della tua finestra

aspettando una tua carezza

e poi felice riprenderei il mio volo libero

ma sono un povero gabbiano

con le ali spezzate

che sogna di volare ancora




permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 17:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

17 marzo 2006

Natale

 

È Natale

Chi resta chi parte

Chi gioca alle carte

Chi pensa alla cena

E si sente già piena

Un giorno di festa

Un giorno d’amore

Un giorno di auguri

che vengon dal cuore

davanti a un presepe

davanti a un camino

stiam tutti raccolti

a bere del vino

scambiamoci doni

saremo più buoni

facciamo promesse

son sempre le stesse

scartando regali

 che son sempre uguali

ma in fondo che importa

la vita ci esorta

in questo frangente

a vivere in pace

se stiamo tra amici

saremo felici

insieme ai parenti

stringeremo i denti

ma poi tutti insieme

staremo un gran bene

faremo il natale

scordando le pene

 

 

voglio fare gli auguri a te

che sei lontano

ma che ogni sera mi tieni la mano

e a te  che sei presente

ogni giorno nella mia mente

e poi a te che non mi chiami

ma non vuol dir che non mi ami

e pure a te che mi hai cercata

ma so  che non mi hai trovata

li faccio a chi  non ha nessuno

e col suo cuore sarò un tutt’uno

li faccio a chi sta soffrendo

e le sue pene me le prendo

li faccio a chi ha perso l’amore

una carezza sul suo cuore

e li faccio a tutto il mondo

anche a chi ha toccato il fondo

vorrei aiutarlo a risalire

so che laggiù si può morire

ci sono stata in compagnia

ma son tornata a casa mia

e sono qui a far natale

come ogni anno nel bene e nel male.

Auguri a tutti.




permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 17:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 novembre 2005


Un mondo perduto

un fiore

atteso, cercato ,richiesto

e mai ricevuto

una carezza

mai fatta su un volto che chiede aiuto

una parola

che avrebbe risolto un momento

rimasta tra le labbra e mai detta

un sogno

 
che resterà solo un sogno

un desiderio

che resterà inappagato

questa vita

e un'altra vita che non ci sarà

che resta in questo mondo perduto?

solo un amore

senza condizioni

che si muove sopra una nuvola di incertezze

che esige una scelta che non verrà mai fatta.




permalink | inviato da il 20/11/2005 alle 15:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

28 ottobre 2005

L'ALTALENA


L’altalena vola in alto

quasi a toccare il cielo

e con la stessa forza con cui sale

ricade giù in picchiata ,

trascinando ogni volta

pezzi di vento in cui

voci  nascoste

parlano , decidono,

si pentono, ritornano

piangono , ridono

senza un attimo di sosta

Chi fermerà l’altalena ?

Quando si fermerà l’altalena?

Come si fermerà l’altalena?

Se nessuno la fermerà

la corda si spezzerà

Solo allora le voci

cesseranno di essere

Tornerà il silenzio

rotto solo da un battito d’ali

sopra un albero

ormai privo di corde.




permalink | inviato da il 28/10/2005 alle 16:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 ottobre 2005

Parole

Parole


Parole scritte

Parole lette

prole sentite

parole dette

Parole pensate

parole inventate

Parole costruite

Parole accarezzate

Parole bagnate

parole urlate

Parole perse

Parole trovate

Parole nascoste

Parole ricercate

Parole senza senso

Parole inutili

Parole pesanti

Parole parole parole

Quante parole tra noi

Buttate tutte dentro un calderone

a cuocere nella rabbia

E adesso è silenzio  il fuoco si è spento

La rabbia evaporata , le parole dissolte

Si respira una calma irreale

Che fa paura

Non sento voci all’esterno

Ma dentro di me un sibilo simile ad un grido

Mi spacca l’anima

Non sento ancora quello che dice

Ma sta crescendo e presto

sarà chiaro il suo parlarmi

E allora torneranno le parole

e saranno parole amare .




permalink | inviato da il 20/10/2005 alle 22:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

13 ottobre 2005

SOLA

 SOLA


Nel buio della mia stanza

Sola , abbracciata al mio cuscino

Cerco di chiudere gli occhi e dormire

Ma la mia mente  dispettosa

Torna sempre sulla stessa domanda

Perché sola ?

Oltre la porta una luce

Passa dalle fessure e tu sei li ad un passo da me

Ma mi accorgo che non ci sei

Sei andato via da tanto

e io ci sono già morta una volta per questo.

E adesso basta , adesso è tempo di tornare a vivere

Voglio addormentarmi la sera

e anche se sarò sola voglio pensare

che qualcuno mi sta pensando e

si sta chiedendo cosa sto facendo

Se sono triste se sono allegra

Se ho passato bene la mia giornata

Se ho pianto , se ho riso

Forse mi basterebbe sapere che

 esiste qualcuno capace di tutto questo

Starei già bene e non chiederei altro alla vita.




permalink | inviato da il 13/10/2005 alle 23:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

4 ottobre 2005

IN CERCA DI UN SOGNO


Vivi e lascia che il mare

accarezzi ancora il  tuo corpo

in  una calda notte d’estate

Vivi e lascia che la luna

baci il tuo volto col suo chiarore

mentre ti abbandoni sulla sabbia

Vivi e lascia che tutte le stelle del cielo

danzino per te girandoti intorno 

avvolgendoti nel loro splendore

Vivi e lascia che il sole

ti entri dentro col suo calore

sciogliendo tutte le paure  e i timori

che non ti fanno amare

Vivi  e lascia che gli altri

si accorgano che vivi

e gioiscano della tua vita

e gioiscano dell’amore che doni

Vivi ora perché ora è la vita

Ama ora perchè ora è l’amore

Sogna ora perché ora è sogno

Domani la realtà spegnerà tutto

E ogni cosa avrà il suo epilogo

Il mare e il sole non saranno più

i tuoi amanti ma solo sole e mare

La luna e le stelle amiche di un gioco

torneranno luna e stelle

Fate che dal sonno non mi desti

e resti a sognare

Fate piano senza far rumore.




permalink | inviato da il 4/10/2005 alle 1:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

ladymarmalade
chubby
mondial
il sole
tizion
il mio sito
sito chubby
il mare e la tempesta
daniela
polistena.net
luigi
la tempesta
angy
taty
ladykiatara
aneddotiepassatempi
lampoblu
il mio blog su libero
il mio forum
piccolastella



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     marzo